Il radio documentario ha vissuto la sua grande stagione all’epoca del monopolio pubblico, per poi diminuire la sua presenza nei palinsesti senza che nel frattempo la crescente offerta privata mostrasse interesse verso questa forma di inchiesta giornalistica e di costume. Ai suoi esordi (fine anni Novanta), Radio InBlu commissionò alcuni radio documentari a esperti del settore come Andrea Giuseppini, autore di una lunga cavalcata in oltre mezzo secolo di storia delle vacanze italiane a partire dal 1930. Voci d’epoca, interviste realizzate ad hoc, canzoni e radiogiornali ricostruiscono atmosfere e contesti di un tempo libero che negli anni è venuto a caratterizzare un aspetto importante della vita pubblica e privata dell’Italia contemporanea.

1931

1932

1933

1934

1935

1938

1939

1940

1941

 

1946

1947

1950

1951

1952

1953