24 mila baci, del fenomeno Celentano, è la canzone che introduce l’estate del 1961 lanciando la moda del twist (storcere in inglese). La puntata si apre con una citazione dello scrittore Achille Campanile che descrive le movenze del ‘molleggiato’. L’estate del ’61 è importante perché inaugura la voga delle canzoni balneari, ascoltate e ballate negli stabilimenti accanto ai juke-box. Umberto Orsini ed Elio Pandolfi, agli esordi nella carriera teatrale, ricordano la loro estate.