Le cantate sacre di Johann Sebastian Bach rappresentano un corpus omogeneo nel quale il sommo maestro di Eisenach raggiunse un equilibrio senza precedenti fra espressività e spiritualità, al pari della sola Messa in si minore o delle Passioni. Microcosmo unico per ricchezza di valori musicali, poetici, teologici e simbolici, le cantate di Bach – come scrive Raffaele Mellace nel libro ad esse dedicate – rappresentano un’impresa compositiva tra le più ambiziose e memorabili mai realizzate. Il programma in questione, ideato e realizzato dall’organista Paolo Bottini per RCN-Radiocittanova (l’emittente della diocesi di Cremona) e ritrasmesso da Radio InBlu fino al 2002, è un commento puntuale alle cantate che accompagnano le festività dell’anno liturgico in corso. Della durata di un’ora circa, ogni puntata offre una breve introduzione storica alla cantata del giorno, per poi soffermarsi sugli aspetti testuali, musicali e teologici, il tutto alternato ad ampi estratti musicali.

 

Cantata per la Messa del giorno di Natale