La Messa a quattro voci a cappella risale al periodo veneziano di Monteverdi, che copre gli ultimi trent’anni di vita del compositore: dal 1613, quando fu nominato maestro di cappella di San Marco, al 1643, anno della sua morte. Probabilmente il suo compito era di scrivere una nuova messa ogni anno per la vigilia di Natale ma sfortunatamente solo due sono arrivate a noi. Si tratta di “una delle più felci creazioni monteverdiane: un elegante composizione scritta nella stile antico, lo stile della musica sacra del XVI secolo” (John Whenham, dal libretto del CD Monteverdi in San Marco). I movimenti sono, secondo tradizione: Kyrie, Gloria, Credo, Sanctus, Benedictus e Agnus Dei.

Esec.  Odecathon

Dir.  Paolo Dal Col

CD  Arcana