La cultura luterana con Antonio Greco e il coro Costanzo Porta domina il concerto del venerdì 29 settembre in Cattedrale: un Reger organistico e neobachiano (Wer weiß, wie nahe mir mein Ende), Mendelssohn (Ave Maria op.23 n.2 per tenore solo, coro e organo; Hymne per mezzosoprano, coro e organo) e Brahms (Marienlieder op. 22 per coro a cappella), incorniciati dall’Ave Maris Stella di Paolo Pandolfo, brano vincitore della X edizione del concorso di composizione Anima Mundi 2017 e dal Salve Regina di Arvo Pärt.

Esecuzione: Anna Bessi, mezzosoprano
Daniele Palma, tenore
Coro Costanzo Porta
Andrea Berardi, organo
Antonio Greco, direzione