Canale - Musica Sacra

musica-sacra“Quante lacrime versate ascoltando gli accenti dei tuoi inni e cantici, che risuonano dolcemente nella tua chiesa! Una commozione violenta: quegli accenti fluivano nelle mie orecchie e distillavano nel mio cuore la verità, eccitandovi un caldo sentimento di pietà”. Sono parole scritte oltre millecinquecento anni fa da Sant’Agostino, che con esse esprimeva la sua meraviglia di fronte al potere della musica di avvicinare a Dio. Inni e cantici hanno da sempre accompagnato la comunità cristiana e nei secoli un repertorio funzionale alla liturgia si è arricchito via via di esperienze artistiche, fino a collocare la musica sacra accanto alle più straordinarie espressioni dell’uomo. Il canale è dedicato a queste esperienze, dal Gregoriano al Barocco, dal Romanticismo al Novecento, tutte epoche in cui la fede è stata esaltata attraverso musiche in grado di magnificarne i momenti rituali e intimisti, di gioia e contrizione: messe, oratori, cantate, litanie, brani strumentali ma anche canti della tradizione popolare, che testimoniano un diverso modo di comunicare la fede.

Un canale dedicato alla grande musica devozionale del passato e del presente, dunque, fra arte e liturgia, in cui ogni brano o rubrica tematica è preceduto da una breve introduzione.

 

1.  Marc Antoine Charpentier, Missa assumpta est Maria
Messa a sei voci con sinfonia.
Esec.: La Capella Reial de Catalunya e Le Concert des Nations diretti da Jordi Savall.
CD Alia Vox

2. Alfred Schnittke, Salmi penitenziali
Dodici salmi per coro misto a cappella.
Esec.: RIAS Kammerchor diretto da Hans-Christophe Rademann.
CD Harmonia Mundi

3. Claudio Merulo, Missa apostolorum
Esec.: Federico Dal Sordo, organo. Nova Schola Gregoriana. In Dulci jubilo (coro femminile). Alberto Turco direttore.
CD Brilliant Classics

4. Canti sacri della tradizione orale
Rosari e misteri da Sutera, un paese della Sicilia

5. Le Cantate sacre di Bach – a cura di Paolo Bottini
Cantata per la 26° domenica del tempo ordinario

InDimenticabili